Consigli: Il Paziente Flebopatico

PER ESSERE SEMPRE IN GAMBA

Evitate di restare fermi, in piedi o seduti per periodi troppo lunghi.
Se possibile, sollevatevi consecutivamente sulla punta dei piedi per circa 20 volte

 

Sarebbe preferibile dormire con gli arti inferiori sollevati di almeno 15 cm.
Farlo è semplice! Basta mettere un cuscino sotto il materasso ,in corrispondenza dei piedi.

L'esposizione diretta e prolungata delle gambe a fonti di calore e sconsigliata.
Anche il bagno in acqua troppo calda fa male!

Il soprappeso danneggia anche le vostre gambe. Occhio alla bilancia!

Evitare la secchezza della pelle utilizzando crema idratanti.
La cute secca può favorire l'insorgenza di lesioni.

 

Non usare scarpe con tacchi troppo alti o troppo bassi.
L'altezza ideale è di 3-5 cm.

Al mare nuotate o passeggiate in acqua.
Troppo sole danneggia le vostre gambe.

Se viaggiate in auto per lunghi percorsi, fate ogni tanto una sosta e sgranchitevi le gambe.
In treno o in aereo alzatevi e fate almeno 20 passi.
Consulenza Professionale
Registrati
Utenti iscritti: 2381
Testo da ricercare:
LA DIGNITA' DEI PAZIENTI AFFETTI DA LCC E' TUTELATA DALLE STRUTTURE SANITARIE E NON DEL NOSTRO PAESE?
SI: 3 voti
NO: 7 voti
Voti: 10

RELAZIONI SCIENTIFICHE

X Corso di Aggiornamento Napoli 2012
Le relazioni


III Corso di Aggiornamento
Campolongohospital 2004
(1 parte)
Le Relazioni

III Corso di Aggiornamento
Campolongohospital 2004
(2 parte)
Le relazioni

V Corso di Aggiornamento
Campolongohospital 2006
Le Relazioni

VI Corso di Aggiornamento
Napoli 2007
Le Relazioni

VII Corso di Aggiornamento Napoli 2009
Le Relazioni

FIDIA Le medicazioni Bioattive Napoli - Aprile 2009
Le relazioni

ROLE PLAYING

SIMULAZIONE DI CASI CLINICI PER L'AUTOVALUTAZIONE

Caso Clinico A

Caso Clinico B

Tests clinici A

Tests clinici B

Tests clinici C